Sosia.biz
The Doors ( Jim Morrison )
Richiedi informazioni
Per richiedere informazioni sul/sulla sosia di The Doors ( Jim Morrison ) compila la form a lato e verrai contattato/a appena possibile.

nome

indirizzo e-mail
telefono
richiesta

inserire nella casella sottostante il codice riportato a destra
codice verifica
CAPTCHA Image  cambia immagine



data nascita 12-12-1971
cittadinanza italia
provincia TO
nazione Italia
 
occhi marroni - brown
capelli castani - brown
altezza 178 cm
taglia 47
scarpe 43
lingue conosciute: inglese

Curriculum

Il progetto "Men at The Doors" prende vita nel 2006, da un'idea del batterista Adriano 'Driade' Polito e del cantante Swan, che con tanto di chitarrista e tastierista al seguito fondano la tribute band di uno dei gruppi più controversi e geniali del rock. Dopo qualche anno di attività la band si concede un lungo stop in seguito all'avvicendamento di due componenti. Swan, autentico clone del vero Morrison nelle movenze, nel look e nella timbrica vocale non abbandona l'ambizioso progetto e con l'aiuto dell'amico Driade si mette sulle tracce dei musicisti adatti a riempire le caselle rimaste scoperte. Vengono contattati e ingaggiati Carlo "Charliestar" Battistella, chitarrista torinese già attivo in diverse altre band con la passione in particolare per i Rolling Stones e Francesco "Cekko" Aubry, tastierista da Cuneo impegnato in un tributo ai Pink Floyd e altri progetti paralleli. Siamo nell'estate 2014 e basta una sola prova a far capire ai quattro che l'impresa di riportare in vita il magico sound dei Doors a cavallo tra Blues e Psichedelia è fattibile. Allo studio della scaletta e delle parti si affianca parallelamente l'intenzione di offrire uno spettacolo che coinvolga anche la parte visiva e si mettono a punto le idee sul look (perfetto stile anni '60 ispirato agli abiti di Morrison, Manzarek e soci) e sulle soluzioni sceniche da adottare. La cura e l'attenzione nella ricerca del sound trovano la giusta dimensione mediante l'utilizzo di strumentazione vintage originale, dalle chitarre al celebre organo Vox utilizzato dallo stesso Manzarek. Ovviamente e volutamente manca il bassista e le parti vengono affidate alla mano sinistra di Cekko sulle note basse di Rhodes proprio come succedeva col Fender Piano Bass. Dopo poche settimane e tanto impegno tutti questi elementi si fondono per dare vita ad uno spettacolo accolto con entusiasmo sin dalle prime date autunnali. In breve tempo i "Men at The Doors" vengono ingaggiati in numerosi locali della cintura Torinese e vedono crescere esponenzialmente la cerchia di affezionati e appassionati del genere....il resto...sta per accadere... This is the end......o meglio è solo l'inizio!



The Doors ( Jim Morrison )

The Doors ( Jim Morrison )

The Doors ( Jim Morrison )